Veduta aerea

Veduta aerea

Spiaggia

Spiaggia

Spiaggia

Spiaggia

Lungomare

Lungomare

Piazza Marconi

Piazza Marconi

Terme

Terme

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

IN EVIDENZA

RACCOLTA DIFFERENZIATA, AL VIA LA DISTRIBUZIONE DEI CONTENITORI PER LO SMALTIMENTO DEGLI OLI ESAUSTI

L’amministrazione comunale di Margherita di Savoia e l’impresa Sangalli Giancarlo & C. segnano un ulteriore passo avanti nel settore della raccolta differenziata e nella tutela dell’ambiente: sono infatti stati predisposti degli appositi contenitori per la raccolta degli oli vegetali esausti prodotti dalle mense e dai locali destinati alla ristorazione collettiva.

Il servizio porta a porta, che sarà eseguito su tutto il territorio comunale, avrà cadenza quindicinale secondo un calendario concordato con i titolari delle utenze interessate in modo da ridurre al minimo i disagi. Le modalità di prenotazione del servizio sono le stesse messe a disposizione per il ritiro degli ingombranti (numero verde 800.353412, compilazione di un apposito form sul sito internet oppure una app creata all’uopo).

Il materiale dovrà essere conferito, a cura dell’utente, a ciglio strada o all’interno di pertinenze private facilmente raggiungibili dai mezzi di servizio. Per le utenze non domestiche del settore ristorazione che aderiranno all’iniziativa saranno fornite taniche specifiche da 35 litri.

Come è noto, gli oli esausti provenienti dallo scarto di cucine e mense sono causa di inquinamento ambientale a causa della presenza di ossidi che assorbono le sostanze inquinanti dalla carbonizzazione dei residui alimentari: il ritiro degli oli esausti permette invece di riciclare il materiale raccolto, destinandolo ad altri impieghi industriali, e contribuisce a salvaguardare l’ambiente.

«Questa iniziativa – dichiara il Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto – evidenzia ulteriormente la nostra attenzione e la ferma volontà della nostra amministrazione di procedere in maniera sempre più convinta nella direzione della raccolta differenziata. L’obiettivo è quello di raggiungere quanto prima la fatidica soglia del 65% che permette l’abbattimento dell’ecotassa e siamo sicuri, contando sul senso di responsabilità e di condivisione da parte di tutti i cittadini, di potercela fare. La raccolta degli oli esausti inoltre rappresenta una forma di prevenzione dell’inquinamento e di tutela dell’ambiente, che è una risorsa fondamentale della nostra comunità. Abbiamo in mente anche altre iniziative per spingere ancora di più la raccolta differenziata e sensibilizzare i nostri concittadini: il prossimo obiettivo è la raccolta periodica di toner e cartucce di stampanti da effettuare presso scuole ed uffici pubblici. Inoltre, grazie all’impegno dell’assessore all’ambiente Grazia Galiotta, abbiamo provveduto a rifornire tutte le attività commerciali del lungomare di appositi cassonetti: i gestori si stanno anche organizzando per adottare aiuole e spazi verdi e sistemare il lungomare con fiori e piante. È questo lo spirito di collaborazione che ci piace sottolineare e che ci convince sempre di più che siamo sulla buona strada!».

UFFICIO COMUNICAZIONE - STAFF DEL SINDACO

contenitore-oli-esausti.jpg

NEWS DALLA P.A. ITALIANA
Il Quotidiano della Pubblica Amministrazione - Quotidiano Nazionale di informazione della Pubblica Amministrazione Italiana

I cookie servono a migliorare i servizi che offriamo e ad ottimizzare la navigazione del visitatore.

Facendo click su "Approvo" o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo