Il Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto, esprime la propria vicinanza al vice comandante della Polizia Locale di Margherita di Savoia, Commissario Capo Sabino Riontino, dopo il grave episodio di mercoledì sera in cui ignoti hanno dato alle fiamme la sua vettura, parcheggiata sotto casa.

«Porgo la mia totale ed incondizionata solidarietà al Vice Comandante della Polizia Locale di Margherita di Savoia, commissario capo Sabino Riontino, a seguito del vile atto intimidatorio dell’altra sera: un gesto che merita solo disprezzo e profonda riprovazione, tanto più perché avviene in un momento in cui tutti siamo chiamati a manifestare comunione di intenti e sostegno reciproco. Constato con amarezza che invece la malvagità e l’arroganza di certi individui non ha limiti. Nell’esprimere la mia vicinanza al vice comandante Riontino, rivolgo a nome dell’intera amministrazione comunale di Margherita di Savoia l’apprezzamento per l’opera che tutto il personale della Polizia Locale sta svolgendo, particolarmente in questa delicata fase a tutela della nostra comunità, ed auspico che vengano quanto prima identificati ed assicurati alla giustizia i responsabili di questo odioso episodio».

 

 

DALLA RESIDENZA MUNICIPALE