Sei qui: Home Salina di Margherita centro percorsi cultura e natura
Comune di Margherita di Savoia

Bacini del saleLa Salina di Margherita di Savoia e la sua Zona Umida, originariamente esistente sotto forma di grande laguna di acqua salmastra denominata "Lago Salpi", attualmente assume un'estensione di circa 4.000 ettari, ponendosi al primo posto in Europa per la produzione di sale: 5/7 milioni di quintali l'anno.

La Salina di Margherita di Savoia costituisce anche una delle più grandi Wetlands d'Italia, sottoposta a vincolo di tutela in virtù della Convenzione di Ramsar (1971), con la quale vengono identificate in tutto il mondo le Zone Umide d'Importanza Internazionale, habitat di uccelli acquatici. La Zona Umida della città salinara annovera circa 63 specie di uccelli diverse fra stanziali e svernanti e annualmente raggiunge una popolazione di circa 40.000 esemplari.

Fenicotteri rosaL'avifauna comprende in massima parte Aironi, Avocette, Cavalieri d'Italia, Svassi, Spatole, Cormorani e l'affascinante Fenicottero Rosa, specie stanziale, divenuto il simbolo stesso della città. La presenza di tali d'uccelli da sempre ha attirato la curiosità e la ricerca scientifica dei naturalisti.

Il più famoso di tutti rimane senza dubbio Federico II di Svevia, che istituì presso il lago Salpi una sua "dependance", ovvero, una riserva di caccia presso la quale si dilettava nel suo sport preferito: la caccia col falcone.


Salina di Margherita di Savoia - Centro Percorsi Cultura-Natura
icona sede Via Africa Orientale, 50
icona telefono Tel. e icona fax Fax 0883.657519 - icona cellulareCell. 328.9640136 (Legambiente)
icona email E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  Oxymetholone SalePayday Loans In Tennessee. If you have already decided to take Levitra, be sure to consult a doctor, you don't have any contraindications and act strictly due to a prescription.